Torna a Roma la grande arte moderna e contemporanea

Roma Arte in Nuvola, dal 18 al 21 novembre 2021 alla Nuvola di Fuksas

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

Torna a Roma la grande arte moderna e contemporanea. Lo fa in modo autorevole con “Roma Arte in Nuvola”, una mostra-mercato di ampio respiro, inizialmente prevista per metà maggio 2020 e successivamente annullata a causa del Covid-19. La nuova data individuata è novembre 2021 e precisamente dal 18 al 21 nella prestigiosa cornice della Nuvola progettata da Massimiliano Fuksas. Un’iniziativa che mira a colmare un vuoto di proposta nella Capitale e ha l’ambizione di diventare il polo di riferimento del collezionismo dell’Italia del Centro e del Sud, avvalendosi della curatela della storica dell’arte Adriana Polveroni e della direzione generale di Alessandro Nicosia, esperto da oltre 30 anni nell’organizzazione di eventi culturali e di comunicazione integrata. Vi sono rappresentate tutte le discipline, dalla pittura alle installazioni, dalla scultura alle performance, dalla video arte alla digital art, alla street art, radunando le più importanti e rinomate gallerie italiane e internazionali.

Roma tra arte moderna e arte contemporanea

È di grande importanza che Roma si affacci sulla scena internazionale con una specifica piattaforma dedicata all’incontro tra arte moderna e contemporanea e all’emergere delle nuove proposte artistiche, con l’obiettivo di rivestire un ruolo propulsore nei confronti del Mezzogiorno e di tutta l’area mediterranea.
Si sta lavorando per costruire un evento in linea con le specificità e le caratteristiche di Roma, una manifestazione in grado di assecondare la “personalità” del luogo che la contiene, amplificandone la sua identità e ottimizzandone il potere propulsore.
È prevista la partecipazione di gallerie (italiane e internazionali) che presenteranno i movimenti e i grandi nomi dell’arte ma anche un programma di iniziative speciali (installazioni, exhibit, mostre, etc.).

Torna su